giovedì 13 novembre 2014

La sacra sillaba Om (Aum) nell'Induismo







L'Aum o Om, è la parola sacra per eccellenza, la Sillaba mistica che esprime l'essenza di Dio, è la parola che tutti i Veda insegnano è il mantra più sacro e rappresentativo della religione induista; è considerato l'Uno che diventa molteplice. Rappresenta la vibrazione indifferenziata originale, della quale la manifestazione intera è derivata al momento iniziale del Big Bang. 

E' il suono primordiale che ha dato origine, con il Big Bang, all'Universo, il quale universo viene interpretato come manifestazione stessa di questo suono. 
Secondo le scritture induiste, il mantra Aum rappresenta la sintesi e l'essenza di ogni mantra, preghiera, rituale, testo sacro, essere celeste o aspetto del Divino. 



video




Nelle Upanishad Om rappresenta l'universo intero e la sua parte,il passato, il presente, il futuro, e l'eternità, il Sé universale."Aum" è il seme di tutti gli altri suoni.
Essendo venerata dagli induisti come il suono originario,viene a volte denominata Pranava (suono primordiale).


La Mandukya Upanishad che dice:
"Om è questo indefettibile Bráhman. Om è l'intero universo, ciò che è esistito, ciò che esiste e ciò che esisterà, tutto ciò è compreso nell'Om. Anche ciò che è al di la del tempo, eterno, è pur esso designato da Om".


Om è anche collegato ai tre stati di coscienza comunemente individuati come stato di veglia, stato di sogno e stato di sonno profondo. Viene inoltre individuato un ulteriore stato che è quello di Risvegliato.








Nessun commento:

Posta un commento